Filatelia Numismatica Quatttrobaj
www.quattrobaj.com                   
     |    |    |    |  
 > Home  > Glossario numismatico Utenti: 176  09/12/2018, 21:22  
 

   Ricerca avanzata
  Menų principale
  Mercatino Online
  Aste Online
  Cataloghi
  Convegni
  Articoli
  Glossario
  Link utili
  Periti
  Login
  E-m@il

GLOSSARIO


Un glossario online facile da consultare completo con vocaboli e immagini utilizzati nel mondo numismatico e filatelico. Per poterlo ampliare ed aggiornarlo costantemente sono gradite le segnalazioni di eventuali terminologie mancanti!
Seleziona il glossario numismatico o filatelico e puoi ricercare il vocabolo utilizzando l'indice alfabetico.


Glossario numismatico                                  Glossario filatelico



GLOSSARIO NUMISMATICO

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Faccia  
La superficie della moneta, indipendente che sia diritto o rovescio.
Fecunditas  
"Feconditā, Fertilitā". Questo termine che si trova frequentemente sulle monete romane si riferisce a personificazioni allegoriche che sono una ereditā della civiltā greca. A molte di queste pur non avendo sede nell'Olimpo, erano stati dedicati templi e altari in Roma e in moltissime cittā dell'Impero.
Felicitas  
"Felicitā". Questo termine che si trova frequentemente sulle monete romane si riferisce a personificazioni allegoriche che sono una ereditā della civiltā greca. A molte di queste pur non avendo sede nell'Olimpo, erano stati dedicati templi e altari in Roma e in moltissime cittā dell'Impero.
FERT  
Motto dell'ordine cavalleresco della SS Annunziata istituito da Amedeo VI di Savoia nel 1364. Molte interpretazioni vengono date alle quattro lettere di cui č composto il nome, ma tratteremo in seguito l'argomento nella sezione articoli.
Ferto  
Moneta coniata da Amedeo VI di Savoia(1343-1383), corrispondente ad un quarto di Grosso.
Fides  
"Confidenza". Questo termine che si trova frequentemente sulle monete romane si riferisce a personificazioni allegoriche che sono una ereditā della civiltā greca. A molte di queste pur non avendo sede nell'Olimpo, erano stati dedicati templi e altari in Roma e in moltissime cittā dell'Impero.
Filiberto   
Moneta d'oro del valore di tre Scudi o nove Lire, coniata da Emanuele Filiberto di Savoia nel 1562. Fu coniato anche un triplo Filiberto e Filiberto d'argento del valore di mezza Lira.
Filippo  
Nome generico dati inizialmente alle monete coniate dai sovrani di nome Filippo. Anche gli esemplari coniati successivamente da altri sovrani ma avendo le stesse caratteristiche dei loro predecessori, furono chiamati filippi.
Fiorino Clicca qui per vedere l'immagine ...
Moneta aurea fiorentina che insieme al ducato godette di grande notorietā grazie alla bontā del metallo usato, praticamente puro. Fu coniato per la prima volta verso la metā del XIII secolo, con peso di 3,54 grammi.
Foderata  
Moneta in metallo vile ricoperta d'argento o d'oro.
Follaro  
Moneta in rame che Ruggero Re di Sicilia fece fece coniare agli inizi del XII secolo nella zecca di Messina.
Follis Clicca qui per vedere l'immagine ...
Nato nel periodo della tetrarchia, il follis č la moneta in bronzo che prese il posto del sesterzio. Fu molto diffuso in epoca bizantina.
Forte  
Moneta in mistura coniata principalmente nelle zecche sabaude e piemontesi, ma molto imitata da zecche estere specialmente svizzere.
Fortuna Clicca qui per vedere l'immagine ...
"Fortuna". Questo termine che si trova frequentemente sulle monete romane si riferisce a personificazioni allegoriche che sono una ereditā della civiltā greca. A molte di queste pur non avendo sede nell'Olimpo, erano stati dedicati templi e altari in Roma e in moltissime cittā dell'Impero.
Francescone Clicca qui per vedere l'immagine ...
Vengono comunemente chiamati francesconi gli scudi in argento toscani, del valore di 10 Paoli. Il nome deriva probabilmente dal fatto che questa grossa moneta fu inizialmente coniata da Francesco I (1574-87).
Franco  
Nome dato per la prima volta nella seconda metā del XIV secolo ad una moneta argentea francese da Giovanni II il buono perchč recante al centro "FRANC", abbreviazione di Francorum Rex. Il nome si mantenne anche per designare monete completamente diverse fra loro per metallo e/o peso (franco a piedi o a cavallo in oro, franco in argento.
Gabella  
Moneta d'argento coniata a Bologna, il suo valore era di 26 Quattrini. Probabilmente deve il suo nome ad una forma di imposta in vigore nel XVI secolo chiamata Gabella.
Gazzetta  
Nome volgare dato a Venezia agli esemplari da 2 soldi.
Genivs  
"Genio". Questo termine che si trova frequentemente sulle monete romane si riferisce a personificazioni allegoriche che sono una ereditā della civiltā greca. A molte di queste pur non avendo sede nell'Olimpo, erano stati dedicati templi e altari in Roma e in moltissime cittā dell'Impero.
Genovino  
Moneta genovese in oro nata quasi contemporaneamente al fiorino Firenze, di cui conserva le caratteristiche di peso e titolo 3.5 grammi e oro praticamente puro.


Record trovati: 301
««« 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Pagina 7 di 16


 
Inizio pagina  

www.quattrobaj.com - sito di informazioni utili al collezionista numismatico e filatelico
Visitatori: 6649537