Filatelia Numismatica Quatttrobaj
www.quattrobaj.com                   
     |    |    |    |  
 > Home  > Glossario numismatico Utenti: 228  09/12/2018, 21:25  
 

   Ricerca avanzata
  Menù principale
  Mercatino Online
  Aste Online
  Cataloghi
  Convegni
  Articoli
  Glossario
  Link utili
  Periti
  Login
  E-m@il

GLOSSARIO


Un glossario online facile da consultare completo con vocaboli e immagini utilizzati nel mondo numismatico e filatelico. Per poterlo ampliare ed aggiornarlo costantemente sono gradite le segnalazioni di eventuali terminologie mancanti!
Seleziona il glossario numismatico o filatelico e puoi ricercare il vocabolo utilizzando l'indice alfabetico.


Glossario numismatico                                  Glossario filatelico



GLOSSARIO NUMISMATICO

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

D
Darico  
Moneta d'oro dei re di Persia, raffigurante il Re con arco, il peso della moneta è di circa 8 grammi.
Decadramma   
Moneta da 10 dramme (o dracme). Importante moneta greca in argento di notevole modulo e peso circa 43 grammi.
Decimale  
Sistema monetario fondato sul numero-base 10 ed adottato negli Stati piemontesi nel 1850 e poi esteso al Regno d'Italia dal 1861. Oggi questo sistema è quasi universalmente adottato.
Dena Clicca qui per vedere l'immagine ...
Moneta toscana in argento, del valore di 10 lire, emessa da Maria Luisa con decreto del 21 luglio 1803.
Denario o denaro Clicca qui per vedere l'immagine ...
Unità monetaria dell'argento presso i romani, portava in epoca repubblicana il valore X (10 assi). La prima emissione viene fatta risalire al 268 a.c., il nome si mantenne fino al medioevo ma la qualità del metallo e il peso diminuì nel tempo. Dagli originari 4,5 grammi di argento di ottimo titolo, si arrivò a poco più di un grammo di metallo a scarso titolo.
Diamante  
Moneta dei Duchi di Ferrara che prese il nome dall'anello con diamante raffigurato al rovescio. Coniato per la prima volta da Ercole I verso la fine del XV secolo, aveva valore di un grosso.
Diana  
"Dea della caccia". Divinità personificate di Dei, Semidei ed Eroi si trovano di frequente raffigurate sul lato principale delle monete al tempo della Repubblica Romana. In seguito con la fondazione dell'Impero prenderanno posto sul rovescio della moneta.
Didramma  
Moneta da due dramme ( o dracma), era di origine greca e in argento del peso di circa 8 grammi, Viene anche chiamato statere.
Dioscuri  
"Figli di Giove e Leda(Castore e Polluce)". Divinità personificate di Dei, Semidei ed Eroi si trovano di frequente raffigurate sul lato principale delle monete al tempo della Repubblica Romana. In seguito con la fondazione dell'Impero prenderanno posto sul rovescio della moneta.
Diritto  
Termine usati per indicare la parte convenzionalmente anteriore di una moneta o medaglia, dove generalmente figura l'effigie del sovrano o dello Stato che l'ha emessa. La parola RECTO ha lo stesso significato.
Disiottino  
Soldino di Genova, così detto a Milano perchè equivalente a 18 imperiali.
Divisionale  
Si intende quella moneta che costituendo un sottomultiplo di un'unità monetaria, viene di solito coniata con metallo scadente ed il valore è di gran lunga superiore a quello del metallo contenuto.
Doppia Clicca qui per vedere l'immagine ...
Nome comune col quale si indicano tutte le monete auree aventi valore di due scudi d'oro.
Dramma o dracma  
Moneta antica in uso presso i Greci, fu molto coniata in argento (corrispondente al denaro romano) e poco in oro.
Ducale  
Esemplare in argento scifato (di forma scodellata) fatto coniare a Brindisi da Ruggero II agli inizi del XII secolo.
Ducato  
Nome dato per la prima volta alla moneta d'argento coniata a Venezia dal Doge Enrico Dandolo nel 1202. Sucessivamente (1284) Giovanni Dandolo produsse il primo ducato d'oro. per questa moneta, del peso di 3,5 grammi, vennero usati tondelli di oro puro e per tale motivo veniva da tutti accettata con grande facilità. Allo stesso tempo, sempre grazie alla benevola accoglienza, alcune zecche italiane imitarono il tipo . Altre zecche e Stati coniarono il ducato d'oro che anche attraverso i secoli mantenne nome e peso e buon titolo.
Ducatone Clicca qui per vedere l'immagine ...
Grande moneta in argento che vide la luce in molte zecche sia italiane che estere. Il primo fu coniato a Milano agli inizi del '500 da Carlo V.
Dupondio  Clicca qui per vedere l'immagine ...
Moneta in bronzo del periodo repubblicano dal valore di due assi. Fu usata anche in età imperiale con caratteristiche simili all'asse ma con la testa dell'imperatore cinta da corona a raggi anzichè nuda o laureata.
Durana  
Antica moneta calabra da due centesimi.


Record trovati: 19
1
Pagina 1 di 1


 
Inizio pagina  

www.quattrobaj.com - sito di informazioni utili al collezionista numismatico e filatelico
Visitatori: 6649589